Come prepararsi ad una degenza ospedaliera

Non tutti i ricoveri iniziano al pronto soccorso: a volte hai il tempo di prepararti per una degenza ospedaliera che hai in programma. Tuttavia, succede che anche quando non sussiste alcun problema di emergenza medica, prepararti ad andare in ospedale può essere un'occasione di stress e tensione. Adottando le misure necessarie per prepararti al tuo soggiorno in anticipo, puoi riuscire a ottenere più controllo sulla situazione e migliorare il tuo stato d'animo.

Pianifica ciò che va gestito a casa in tua assenza. Verifica di aver organizzato per tutto il periodo in cui sei via le attività di cui ti occupi normalmente, come potrebbero essere la gestione dei bambini e degli animali domestici, la cura del giardino, la raccolta della posta e il pagamento delle bollette.

Fatti accompagnare. Se possibile, chiedi a un parente o a una persona cara e fidata di accompagnarti in ospedale e rimanere là per tutto il tempo della tua permanenza. Questa persona può infatti sostenerti e tenerti compagnia, avvisare gli infermieri quando necessario, assicurarsi che tu abbia vicino tutto ciò di cui hai bisogno e prendere appunti quando il medico ti visita.

Tutelati tramite un movimento mutualistico. Prepararsi al meglio significa ricevere un'assistenza adeguata. Perché ciò avvenga, la scelta più adeguata è rivolgersi a un'organizzazione mutualistica che possa tutelarti in ogni fase della tua degenza ospedaliera. Un altro servizio molto utile riguarda le visite specialistiche che seguiranno l'operazione che devi affrontare: rivolgersi a una società permetterà che tu possa assicurarti di essere seguito da medici competenti fino al termine della guarigione. La Centrale Operativa Mutua Ulisse è disponibile a questo scopo in ogni momento, in modo tale da chiarire ogni dubbio e attivare subito le prestazioni richieste.

Prepara una lista di ciò che ti potrebbe servire in ospedale. Non è facile pianificare in anticipo ciò che potrebbe servirti durante la degenza ospedaliera, specialmente se non hai mai avuto un'esperienza simile. In generale, ci sono molti elementi che andrebbero presi in considerazione: Documenti Innanzitutto, tieni da parte tutti i documenti utili alla tua identificazione e alla degenza:

      • La tua tessera di assicurazione sanitaria;
      • Un elenco di contatti di emergenza con i relativi numeri di telefono;
      • Qualsiasi modulo che l'ospedale ti ha fornito in anticipo;
      • Un elenco di tutti i medicinali che assumi abitualmente, compresi vitamine e integratori;
      • Un elenco di eventuali allergie che andrebbero segnalate.

Per qualsiasi chiarimento sulla modulistica, è meglio contattare il tuo medico di riferimento in modo tale da poter dissipare qualsiasi dubbio.

Oggetti personali

Ricorda di prendere con te tutti gli oggetti personali che usi normalmente, come potrebbero essere:

      • I tuoi occhiali. Se porti le lenti a contatto, potresti non doverle utilizzare in ospedale;
      • Apparecchi acustici (insieme a batterie di ricambio), un bastone e la custodia per protesi dentarie;
      • Cellulare e caricabatterie o una scheda telefonica prepagata. Se l'uso del cellulare non è consentito, porta un elenco di numeri di telefono rilevanti;
      • Articoli da bagno come sapone, shampoo, spazzolino da denti, dentifricio, deodorante, spazzola per capelli e rasoio. Ricorda, tuttavia, che spesso c'è poco spazio in cui riporre gli oggetti in una stanza d'ospedale, quindi fai le valigie con cura;
      • Burrocacao e crema idratante. I sistemi di riscaldamento e raffreddamento dell'ospedale possono rendere la pelle piuttosto secca. Considera di mettere questi oggetti, insieme ad altri di cui potresti aver bisogno frequentemente, in un marsupio da agganciare al tuo letto;
      • Cappello, sciarpa, fascia per capelli o fermagli per quei giorni in cui non puoi lavare i capelli e vuoi coprirli.

 Articoli di vestiario

      • Pigiama, vestaglia e pantofole;
      • Qualche paio di biancheria intima e calzini puliti.

 Articoli per il relax

È fondamentale portare con te alcuni oggetti che ti aiuteranno a rilassarti. Prendi in considerazione elementi come:

      • Diversi set di tappi per le orecchie;
      • Una mascherina per gli occhi per aiutarti a dormire;
      • Il tuo cuscino, in una federa che non si confonde con quella dell'ospedale;
      • Un lettore MP3 o iPod con auricolari o cuffie;
      • Un quaderno e una penna per prendere appunti;
      • Cruciverba, libri o riviste;
      • Un computer portatile per poter vedere film, serie tv o lavorare. Pensaci attentamente, però, prima di portare con te oggetti costosi: non potrai tenerli d'occhio in ogni momento!

 Da ricordare

      • Fai la doccia prima di uscire. Se devi sottoporti a un intervento chirurgico, non raderti da solo l'area in questione: se ne occuperanno i medici;
      • Rimuovi smalto o trucco;
      • Lascia a casa tutti i gioielli, compresa la fede di matrimonio. Essi, infatti, non solo possono ostacolare test e alcuni tipi di terapie, ma possono anche essere luoghi in cui germi e batteri si annidano e si moltiplicano.